05/11/2017

Il giorno del déblocage del Vino Novello

Il Vino novello è frutto di un moderno  processo di vinificazione, che fu trattato già nel lontano 1861 dal famoso scienziato francese Louis Pasteur e successivamente perfezionato nel 1934 da un gruppo di ricercatori della stazione scientifica di Narbonne.

Cercando di trovare un metodo per la conservazione dell’uva appena raccolta, in quanto allora non esistevano le celle frigorifere posizionarono  i grappoli d’uva sotto una cortina di anidride carbonica per alcune settimane e alla fine si accorsero che essi avevano fermentato, diventando gassosi e frizzanti. Decisero, quindi, di procedere ad una rapida vinificazione, col vantaggio che appena poco tempo dopo la vendemmia il vino era già pronto per essere bevuto. Era nata, così, la vinificazione con “macerazione carbonica”.

La commercializzazione del vino novello italiano avviene a partire dal 30 ottobre, giorno del "deblocage".

 

vino rosso Foto di MarcoGiori66

Foto di MarcoGiori66

Newsletter

Per iscriverti alla nostra newsletter è sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

Storie di Bici e dintorini itinerari