Mercoledì 1° maggio appuntamento ad Arquata Scrivia con la storica fiera dei SS. Giacomo e Filippo con una tradizione di almeno cinque secoli, basti pesare che venne infatti citata su un’apposita rubrica dello Statuto Arquatese del 1496, la “Rubrica de nundinis, sive de feriis fiendis”.
Anche quest’anno oltre 350 bancarelle invaderanno le vie del borgo, fiori, abbigliamento, oggettistica per la casa e poi trattori d’epoca, attrezzi agricoli in zona le Vaie.

Per i golosi appuntamento anche con Platea Cibis Street Food una ventina di stand gastronomici di specialità regionali e sapori dal mondo, per il 3° anno consecutivo, saranno ad Arquata il 30 aprile e il 1° maggio.
Foto di Germana Bellotti