Corto Circuito Creativo: call di arte urbana dedicata al “territorio romantico”

Il Distretto del Novese organizza la seconda collettiva di arte urbana abbinata alla terza edizione delle panchine di San Valentino nei comuni del Basso Piemonte.

Fino al 4 febbraio 2024, si potrà partecipare, rispondendo alla call “CORTO CIRCUITO CREATIVO”, realizzando un’opera che rappresenti artisticamente “un territorio romantico”.

L’iniziativa è promossa dal Distretto del Novese (ente organizzatore) in collaborazione con il Forte di Gavi e la Direzione Regionale Musei del Piemonte.

DESCRIZIONE

L’opera può essere sia (nativa) digitale che analogica e successivamente digitalizzata prima di essere candidata. Le tecniche da utilizzare sono a discrezione dell’artista. I partecipanti dovranno allegare alla domanda di adesione il simulacro dell’opera artistica muraria che si intende realizzare.

Le opere verranno stampate a cura del Distretto del Novese, su idoneo supporto a scelta dell’organizzazione e concorreranno a creare la mostra “Il territorio romantico”, allestita presso il Forte di Gavi, dal 14 febbraio 2024 al 3 marzo 2024.

DURATA

Si può partecipare all’iniziativa iscrivendosi e inviando la propria opera entro le 23.59 del 4 febbraio 2024.

DESTINATARI

L’iniziativa è aperta a tutti i singoli cittadini che abbiano compiuto 18 anni o a collettive in cui il referente, scelto tra i componenti, abbia compiuto 18 anni.

CRITERI DI AMMISSIONE

Non saranno presi in considerazione lavori con soggetti riconducibili a realtà politiche o che possano urtare la sensibilità comune, mancare di rispetto a minoranze etniche o religiose.

FINALITÀ DELL’INIZIATIVA

Le opere concorreranno al racconto del “territorio romantico” e consentiranno un contesto globale del progetto in quanto oltre ad essere protagoniste della mostra nelle sale del Forte di Gavi, dal 14 febbraio al 3 marzo 2024, saranno inserite nel Metaverso del Distretto del Novese come accaduto per l’edizione del 2023. Anche quest’anno, l’opera vincitrice sarà realizzata in uno dei comuni del Distretto del Novese al fine di valorizzare il territorio del basso Piemonte nella sua accezione de #ilterritorioromantico anche attraverso le opere di street art.

PUBBLICITA’

La presente iniziativa, le sue modalità di svolgimento, unitamente al presente regolamento ed alle informazioni relative al trattamento dei dati personali saranno resi noti ai destinatari tramite il sito distrettonovese.it. Le opere potranno essere pubblicate anche nei canali web e social del Distretto del Novese.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La partecipazione non prevede un contributo d’iscrizione. Ogni artista dovrà compilare apposito form di iscrizione on line dal sito www.distrettonovese.it e caricare il file dell’opera.

clicca qui per iscriverti e caricare il file

Il file dovrà essere grafico (formati accettati: png, jpg, tiff, bmp, gif), 72 dpi di risoluzione, in formato 2048×2048 pixel, in spazio colore RGB, della dimensione massima di 16 Mb.

La partecipazione alla presente iniziativa implica inoltre, da parte di ciascun partecipante, l’accettazione integrale e incondizionata di questo regolamento e il rilascio del consenso per il trattamento dei dati personali.

I contributi pervenuti saranno valutati e selezionati dall’Ente Organizzatore al fine di verificare che siano conformi con l’iniziativa. L’Ente organizzatore si riserva pertanto di non considerare contributi che non rispettino i requisiti richiesti nella call.

RICONOSCIMENTO

Dal 14 febbraio al 3 marzo 2024, le opere candidate e conforme ai requisiti richiesti, faranno parte della collettiva esposta nelle sale del Forte di Gavi e verranno inserite nel Metaverso del Distretto del Novese. Inoltre, sulla App VISIT Distretto del Novese, verrà inserito apposito itinerario che vada ad abbinare le opere di arte urbana alle panchine di San Valentino.

Ognuno potrà esprimere la propria preferenza sul profilo Instagram del Distretto del Novese dove verranno conteggiati solo i cuori e non i commenti (il voto della giuria popolare concorrerà per il 50% al giudizio finale) dal 14 febbraio alle ore 21.00 del 2 marzo 2024.

Una giuria tecnica concorrerà per il restante 50%. L’ artista dell’opera che avrà ottenuto il giudizio finale complessivo più alto sarà invitato nel Distretto del Novese per realizzare dell’opera di street art su un muro messo a disposizione da uno dei comuni aderenti al Distretto stesso.

L’ente organizzatore fornirà per tempo tutti i dettagli al/agli interessato/i.

Verrà infine organizzato un grande evento di chiusura in cui verrà svelato il vincitore dell’edizione 2024.

Tutti i dettagli relativi al finissage verranno resi noti ai partecipanti della call via mail.

DECLINAZIONE DI RESPONSABILITÀ E CESSIONE DEI DIRITTI SUI CONTRIBUTI INVIATI

Tutti i contributi che non rispondono ai requisiti richiesti dal presente regolamento, che risultino offensivi o potenzialmente violanti diritti d’autore o altro diritto di terzi o che siano ritenuti “dubbi” a insindacabile giudizio dell’Organizzatore non verranno accettati. Ogni utente, partecipando alla presente iniziativa, assume pertanto la totale responsabilità del contributo presentato e dichiara di aver preso attenta visione del presente regolamento e degli specifici requisiti nonché delle responsabilità afferenti al contributo stesso. Non saranno ammessi all’iniziativa, o potranno essere eliminati, contributi che:

  • non rispettino i requisiti tecnici/di qualità indicati espressamente sul sito www.distrettonovese.it;
  • siano palesemente in contrasto con norme di legge;
  • abbiano un contenuto razzista o incitino all’odio o alla violenza o contengano informazioni false, inesatte, fuorvianti o fraudolente;
  • richiedano o sottintendano dei compensi;
  • violino in qualunque modo diritti di terzi, anche con riferimento al diritto d’autore ed ai diritti della personalità;
  • costituiscano una forma di pubblicità, diretta o indiretta a qualsiasi attività commerciale in favore di terzi o a scopo di lucro o materiali inerenti ad un tema diverso da quello proposto;
  • contengano loghi o marchi di terze parti.

L’Utente, con la presentazione del contributo artistico caricato on line, dichiara di essere interamente titolare dei diritti di proprietà e d’autore (copyright) e garantisce che gli stessi non sono gravati da alcun atto che ne limiti l’efficacia, come, ad esempio, trasferimenti, licenze o simili e che, qualora si tratti di materiale commissionato per uso privato e domestico, esso viene presentato con l’approvazione del soggetto che ha commissionato l’opera. È altresì consapevole che false attestazioni configurano un illecito perseguibile a norma di legge.

I partecipanti si assumono ogni responsabilità in merito all’originalità delle proprie bozze, garantiscono che non violano in nessun modo i diritti dei terzi, ed accettano l’acquisizione di tutti i diritti di utilizzazione delle stesse da parte dell’ente organizzatore, senza alcun corrispettivo aggiuntivo e rinunciando a qualsiasi pretesa economica.

Partecipando al contest, i concorrenti riconoscono esplicitamente che l’ente promotore venga liberato da qualsiasi responsabilità derivante dall’utilizzo e/o realizzazione degli elaborati inoltrati, dei quali gli autori attestano l’assoluta originalità, assumendosi ogni responsabilità per plagio o copia e conseguentemente tenendo indenne l’ente organizzatore da ogni responsabilità e richiesta di risarcimento danni avanzata dai soggetti che comunque subiscano una lesione dei diritti in relazione all’opera.

L’artista autorizza che le proprie opere rimangano nella disponibilità dell’ente organizzatore, vengano anche fotografate da terzi ed espressamente autorizza l‘ente organizzatore a disporre delle immagini delle opere anche della loro pubblicazione e/o riproduzione, tramite internet o a stamparle ed a consegnarle o distribuirle a terzi, senza chiedere alcun compenso o altro pagamento per tali titoli e attività.

PRECISAZIONI

L’Organizzatore non si assume alcuna responsabilità per le iscrizioni e/o messaggi persi o ricevuti danneggiati nell’ambito della trasmissione on line, pervenuti oltre il tempo stabilito o con dati non corretti. L’Organizzatore non si assume responsabilità per qualsiasi problema di accesso, impedimento, disfunzione o difficoltà riguardante gli strumenti tecnici, il computer, la linea telefonica, i cavi, l’elettronica, il software e l’hardware, la trasmissione e la connessione, il collegamento Internet che possa impedire ad un utente di partecipare all’iniziativa. La partecipazione all’iniziativa comporta l’implicita accettazione da parte del partecipante del presente regolamento e di tutti i termini e le condizioni senza alcuna riserva.

NORME FINALI

L’ente organizzatore non è responsabile di danneggiamenti e/o atti vandalici che potrebbero verificarsi nel corso e/o per effetto della realizzazione delle opere oggetto della presente call.

L’ente Organizzatore si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità.

Eventuali modifiche al concorso verranno pubblicate sul sito web www.distrettonovese.it ed entreranno in vigore il giorno successivo alla pubblicazione. FAQ che si rendessero necessarie saranno caricate sul sito distrettonovese.it

NORME PER LA TUTELA DEI DATI PERSONALI

Tutti i dati personali acquisiti nell’ambito dell’iniziativa verranno trattati nel rispetto di quanto previsto nel REG. (UE) 679/2016 e del D.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii., tutelando la dignità e l’identità personale degli interessati.

Tutti i dati saranno trattati dall’ente organizzatore esclusivamente in modalità manuale, cartacea, informatica o telematica per le sole finalità della presente call e delle attività istituzionali dell’ente organizzatore.

FORO DI COMPETENZA

Per qualsiasi controversia riguardante l’interpretazione delle disposizioni che regolamentano il presente concorso e/o l’esecuzione dello stesso è competente il Foro di Alessandria.


INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare la segreteria organizzativa al seguente indirizzo e-mail: info@distrettonovese.it


Bando / Iniziativa rientrante nelle esclusioni dalla disciplina dei concorsi a premio in base all’art. 6 c.1 Lett. a del DPR 430/2001 (riferimento nota Ministero dello Sviluppo Economico n. 205930 del 20/11/2014)

Articoli correlati

Il Distretto del Novese

Raccontiamo il territorio, che si estende nella parte sud-orientale del Piemonte, in Provincia di Alessandria, in tutte le sue declinazioni: arte, enogastronomia, eventi, percorsi, tradizioni e curiosità.

Scoprirete con noi il bello e il buono del Novese, Val Borbera e Alto Monferrato! 🙂

Iscriviti alla nostra Newsletter

error: Questo contenuto è protetto

Pin It on Pinterest

Share This