SPECIALE NATALE
04/12/2016

Gavi: Apertura del forte di Gavi

Il Forte di Gavi aderisce all'iniziativa Abbonamenti musei Torino Piemonte e pertanto i possessori della Piemonte card hanno l'ingresso gratuito.

Costi
Costo biglietto: 5,00 euro intero; 2,5,00 euro ridotto (per i giovani di età compresa tra i 18 e 25 anni)
Ingresso gratuito per i minori di anni 18 e over 65
I prezzi potranno variare in base ad eventi e manifestazioni, si prega di telefonare per conferma.

A seguito della pubblicazione e dell'entrata in vigore del Decreto 27 giugno 2014, n. 94, a partire dal 1 luglio 2014, ogni prima domenica del mese l'ingresso al Forte di Gavi sarà GRATUITO.

forte di gavi

Orario autunno inverno
da ottobre a marzo visite ogni ora con partenza ogni ora dalle 8,30 alle 16,30 (ultima visita)
Orario primavera estate in vigore dal 27/3 al 2/10 compresi: visite ogni ora dalle ore 9.30 alle 17.30 (ingresso ultima visita) nei giorni festivi e le domeniche, tutti gli altri giorni visite ogni ora con partenza ogni ora dalle 8,30 alle 16,30 (ultima visita)
certificato eccellenza forte di gavi

CALENDARIO APERTURE AUTUNNO INVERNO 2016

 

GENNAIO 2016: sabato 2, domenica 3, martedì 5, mercoledì 6 (Epifania), venerdì 8, sabato 9, martedì 12, giovedì 14, venerdì 15, sabato 16, martedì 19, giovedì 21, venerdì 22, sabato 23, martedì 26, giovedì 28, venerdì 29, sabato 30 

FEBBRAIO:   martedì 2,  venerdì 5, sabato 6, domenica 7 martedì 9, venerdì 12, sabato 13, domenica 14, martedì 16, giovedì 18, venerdì 19, sabato 20, martedì 23, giovedì 25, venerdì 26, sabato 27

MARZO:
martedì 1, venerdì 4, sabato 5, domenica 6, martedì 8, giovedì 10, venerdì 11, sabato 12, martedì 15, giovedì 17 ,venerdì 18, sabato 19, martedì 22, venerdì 25,  sabato 26, domenica 27 (Pasqua), lunedì 28 (Lunedì dell'Angelo)

APRILE:
venerdì 1, sabato 2, domenica 3, martedì 5,giovedì 7,venerdì 8,sabato 9, martedì 12, venerdì 15, sabato 16,domenica 17, martedì 19,venerdì 22, sabato 23, domenica 24, lunedì 25, venerdì 29, sabato 30.

MAGGIO:   
domenica 1, martedì 3, giovedì 5 ,venerdì 6, sabato 7, martedì 10, giovedì 12, venerdì 13, sabato 14, martedì 17, giovedì 19, venerdì 20, sabato 21, martedì 24, venerdì 27, sabato 28, domenica 29, martedì 31

GIUGNO: 
giovedì 2, sabato 4, domenica 5, martedì 7, giovedì 9, venerdì 10, sabato 11, martedì 14,  venerdì 17, sabato 18, domenica 19, martedì 21, giovedì 23, venerdì 24, sabato 25, martedì 28.

LUGLIO: 
venerdì 1, sabato 2, domenica 3, martedì 5, giovedì 7,venerdì 8, sabato 9, martedì 12, giovedì 14,venerdì 15, sabato 16, martedì 19,venerdì 22, sabato 23, domenica 24, lunedì 25 (Festa Patronale), giovedì 28,venerdì 29, sabato 30

AGOSTO:
martedì 2, venerdì 5, sabato 6, domenica 7, martedì 9,  venerdì 12, sabato 13, domenica 14, lunedì 15 (Ferragosto), giovedì 18, venerdì 19,sabato 20, martedì 23,venerdì 26, sabato 27,domenica 28, martedì 30

SETTEMBRE:
venerdì 2,sabato 3, domenica 4, martedì 6,giovedì 8,venerdì 9, sabato 10, martedì 13, giovedì 15, venerdì 16, sabato 17, martedì 20, venerdì 23,sabato 24, domenica 25, martedì 27,venerdì 30.

OTTOBRE:   
sabato 1, domenica 2, martedì 4,giovedì 6, venerdì 7, sabato 8, martedì 11, venerdì 14,sabato 15, domenica 16, martedì 18, giovedì 20,venerdì 21, sabato 22, martedì 25, venerdì 28, sabato 29

NOVEMBRE:
martedì 1,venerdì 4,sabato 5,domenica 6, martedì 8, giovedì 10, venerdì 11, sabato 12, martedì 15, giovedì 17, venerdì 18, sabato 19, martedì 22, giovedì 24, venerdì 25 ,sabato 26, martedì 29.

DICEMBRE:
venerdì 2, sabato 3, domenica 4, martedì 6,giovedì 8(festivo) venerdì 9, sabato 10, martedì 13,giovedì 15, venerdì 16, sabato 17, martedì 20, giovedì 22,venerdì 23, sabato 24, martedì 27,giovedì 29,venerdì 30, sabato 31.

GENNAIO 2017:
domenica 1 chiuso

 


EVENTI 2016

Domenica 2 ottobre 2016 in occasione dell'apertura gratuita prevista  ogni prima domenica del mese,i visitatori saranno accolti dagli Amici del forte di Gavi.

L’ingresso sarà continuativo dalle 9.30 alle 12.00, e poi dalle 14.30 alle 17.30: auna volta ricevuto il biglietto gratuito, si potrà scendere nel bastione della Polveriera dove sarete accolti dalle guide volontarie degli “Amici del Forte”, introducendovi alle visite guidate.

Nella medesima area di accoglienza la Biblioteca “G. Boffito” di Gavi sarà a disposizione per il bookcrossing (portate un libro che non vi interessa più, lo lasciate e ne ritirate un altro tra quelli a disposizione).

Le visite guidate partiranno dall’interno del Forte, zona Ingresso Antico, ai seguenti orari:

10.00 – 11.00 – 12.00 (inizio ultima visita prima della pausa pranzo) 14.30 – 15.30 – 16.30 – 17.30 (inizio ultima visita prima della chiusura).

Lungo il percorso di visita, nel quale le guide volontarie vi racconteranno con passione competenza la storia e le storie del Forte, anche grazie all’ausilio dei nuovi pannelli trilingue, incontrerete personaggi in costume d’epoca secentesco (“Veterani delle Fiandre” di Novi Ligure, “Corteo Storico Contea Spinola” di Ronco Scrivia) che illustreranno dal vivo la vita del Comandante del Forte, della sua famiglia e quella dei soldati di guardia.

Sarà un'occasione, per gli appassionati e non, per fotografare, filmare e immortalare una Fortezza che ritrova, almeno per una giornata, la propria vita militare di quasi quattro secoli fa.

 

 


Sabato 24 settembre, dalle 20.30 alle 23.30, vi aspettiamo per un’apertura serale del Forte di Gavi.

 

L’ingresso al Forte avverrà continuativamente dalle 20.30 alle 23.30, al normale prezzo del biglietto (2 euro adulti, gratis chi ha meno di 18 anni).

Fatto il biglietto, potrete dirigervi sul Bastione di S. Tommaso o “Passaparola” dove il Gruppo Astrofili “Cielo del Monferrato” metterà a disposizione i suoi strumenti per guidarvi alla scoperta delle stelle.

Gli  “Amici del Forte di Gavi” saranno presenti per compiere, a vostra discrezione, prima o dopo l’osservazione delle stelle, una visita guidata alle parti illuminate del Forte, quelle che possono essere visitate “in notturna”.

Al Forte sarà anche presente uno stand della Biblioteca di Gavi che organizza un punto di “bookcrossing”: portando uno o più libri che non interessano più, potranno essere scambiati con altrettanti scelti tra quelli che la Biblioteca metterà a disposizione quella sera.

 

sabato 25 giugno, doppio appuntamento al Forte di Gavi.

Al pomeriggio, ore 15.30, in Sala Convegni, verrà presentato il libro "Le pietre scritte del Forte di Gavi - 400 anni di stemmi, marchi e graffiti", scritto a quattro mani da Armando Di Raimondo e Italo Pucci, genovese, progettista di automazione industriale nella vita professionale, da sempre appassionato di archeologia e storia ligure, esperto di incisioni e graffiti dall'epoca preistorica all'età moderna.

I due autori hanno rintracciato, catalogato, studiato e interpretato i graffiti lasciati nei secoli al Forte di Gavi da costruttori, soldati e prigionieri, e ricostruito una storia strettamente intrecciata a quella raccontata dai documenti ufficiali contenuti negli archivi.

Il lavoro qui presentato, iniziato nel 2012, è stato condotto ispezionando tutti i bastioni, le superfici dei quartieri e dei magazzini, incluse le buie celle dei sotterranei, oggi quasi impraticabili.

Le pareti sono state esaminate, fotografate e anche misurate, mettendo in luce stemmi, marchi e graffiti spesso invisibili a occhio nudo, ma che, grazie sia alla tecnica del “frottage” sia alla luce radente appositamente allestita, è stato possibile riscoprire.

Apertura notturna del Forte di Gavi

Dalle 21.30 a mezzanotte e mezza, invece, tutti al bastione di San Tommaso con il naso all'insù: grazie al Gruppo Astrofili di Arquata Scrivia, sarà possibile osservare, via telescopio, il pianeta Saturno e altre stelle, e impararne i segreti.

Questa iniziativa si inserisce nella rassegna nazionale "Occhi su Saturno", che coinvolge astronomi e astrofili di tutt'Italia che organizzano iniziative in ricordo di Giovanni Domenico Cassini, astronomo italiano passato al servizio di re Luigi XIV, scopritore della vera natura degli anelli di Saturno e dell'esistenza su Guove della famosa "macchia rossa".

Una doppia opportunità per conoscere il Forte e la sua storia, oppure ammirarlo "in notturna", in una veste insolita: quella di osservatorio astronomico.


Domenica 1 maggio

Apertura del Forte di Gavi (con ingresso gratuito per tutti) per le visite guidate delle ore 9.30 – 10.30 – 11.30 – 12.30 – 13.30 – 14.30 (ultimo ingresso). Durante le visite potrete ammirare all’opera, sullo sfondo della bellezza architettonica della struttura, i rievocatori storici della “Compagnia della Picca e del Moschetto” di Novi Ligure, che collaborano con gli Amici del Forte di Gavi fin dal 2007, anno della fondazione dell’associazione.

 

Domenica 24 aprile, al Forte di Gavi,  torna “Leggi Forte”, rassenga dedicata al mondo della lettura e dei libri.

L’edizione di quest’anno è tutta dedicata al “book crossing” e ai laboratori per bambini e per ragazzi. Il “book-crossing”, realizzato in collaborazione con la Biblioteca Civica di Gavi “Giuseppe Boffito”, funziona così: si porta un libro, lo si lascia e, gratuitamente, se ne prende un altro, in una sorta di passaparola, anzi, di “passalibro”.

Chi vuole salire al Forte, quindi, è invitato a farlo “armato” non di spada, ma di un libro: lo scambio potrà avvenire, gratuitamente, nei punti di “book crossing” allestiti all’interno del Forte.

Oltre a ciò, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14.30 sino alle 16.30, l’Associazione Culturale “Fuoriclasse” di Gavi metterà a disposizione:

– per i più piccoli, laboratori didattici dedicati alla carta e al riciclo,

– per i più grandi e gli adulti, durante la visita alla fortezza, un “percorso a indovinelli”.

Un’ottima occasione per visitare il Forte di Gavi, scoprire i suoi segreti e, contemporaneamente, contribuire con il “book-crossing” alla diffusione della cultura, al solo prezzo del normale biglietto che, con l'iniziativa "Shopping Forte" degli Esercenti Gaviesi, potrete utilizzare come buono sconto nei negozi di Gavi aderenti all'iniziativa

 

 

Informazioni

Per prenotazioni e informazioni: telefonare al 0143-643554 o scrivere a sbap-no.gavi@beniculturali.it

Domenica 24 aprile, al Forte di Gavi,  torna “Leggi Forte”, rassenga dedicata al mondo della lettura e dei libri.

L’edizione di quest’anno è tutta dedicata al “book crossing” e ai laboratori per bambini e per ragazzi.

 

Il “book-crossing”, realizzato in collaborazione con la Biblioteca Civica di Gavi “Giuseppe Boffito”, funziona così:

si porta un libro, lo si lascia e, gratuitamente, se ne prende un altro, in una sorta di passaparola, anzi, di “passalibro”.

 

Chi vuole salire al Forte, quindi, è invitato a farlo “armato” non di spada, ma di un libro: lo scambio potrà avvenire, gratuitamente, nei punti di “book crossing” allestiti all’interno del Forte.

 

Oltre a ciò, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14.30 sino alle 16.30, l’Associazione Culturale “Fuoriclasse” di Gavi metterà a disposizione:

– per i più piccoli, laboratori didattici dedicati alla carta e al riciclo,

– per i più grandi e gli adulti, durante la visita alla fortezza, un “percorso a indovinelli”.

 

Un’ottima occasione per visitare il Forte di Gavi, scoprire i suoi segreti e, contemporaneamente, contribuire con il “book-crossing” alla diffusione della cultura, al solo prezzo del normale biglietto che, con l'iniziativa "Shopping Forte" degli Esercenti Gaviesi, potrete utilizzare come buono sconto nei negozi di Gavi aderenti all'iniziativa.

.

Newsletter

Per iscriverti alla nostra newsletter č sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

itinerari