10/12/2017

Dolci Terre, la passione per la Bicicletta e le atmosfere di Natale!

Autore: 0

L’occasione della XXII edizione di Dolci Terre di Novi 2017, in programma dal 7 al 10 dicembre 2017, offre l’opportunità di proporre il territorio del Basso Piemonte come un’alternativa ai mercatini di Natale.

 

atmosfere di Natale_ foto Olivieri

In questi mesi il Distretto del Novese ha lavorato a fianco ai diversi enti per realizzare un’offerta capace di coniugare l’eccellenza del nostro “made in Italy” wine e food con il mondo dello sport e della cultura.

Questa visione si sposa perfettamente con la mostra “Bike Passion. Dagli album Campari una storia a due ruote”. Nell’anno in cui si è celebrato il 100° Giro d’Italia, il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure ospiterà la mostra itinerante prodotta da Galleria Campari, ideata e curata da Marina Mojana con Fabrizio Confalonieri. Il vernissage è previsto per giovedì 7 dicembre al pomeriggio. 

Questa terra tra le dolci colline in cui i Campionissimi erano soliti allenarsi, fatta di vigneti e di paesi nascosti da scoprire lentamente, può regalare atmosfere suggestive, conquistare con i suoi colori, la sua storia e sue prelibatezze.

Ecco allora che, un weekend invernale nel Basso Piemonte si può trasformare in un momento per ricercare i sapori della tradizione a Dolci Terre, scoprire piccoli borghi tra arte e atmosfere di Natale come Gavi, Arquata Scrivia, Borghetto Borbera e Molare, e farsi incantare dalla storia dei Grandi campioni e la Passione per la Bicicletta con la nuova mostra allestita al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure.

Tra i suggerimenti legati alle “atmosfere di Natale”: la casa Gotica di Arquata dove sono esposti numerosi diorami e presepi, Borghetto Borbera con la Casa del Fante dove c’è un Museo del Giocattolo composto da 250 pezzi unici, realizzati e donati da Enrico Debenedetti, pittore professionista arquatese che usando in gran parte materiali di recupero e oggetti della quotidianità. Al Forte di Gavi si inaugurerà “Scatole di Latta”. Oltre ad un viaggio tra le scatole antiche di collezioni private si potrà ammirare l’ambientazione ricreata di un caffè antico realizzato da Anna Rosa Nicola e i diorami dell’associazione Ar.qua.Tor di Arquata Scrivia. Da non dimenticare anche i nei sotterranei della chiesa di San Silvestro di Mornese, le strutture dell’antico “Castellaccio”,è possibile visitare una rappresentazione della natività che è al tempo stesso anche una testimonianza della civiltà contadina dell’800 e riproduzione dei luoghi più caratteristici del paese alessandrino.

Oltre ai suggerimenti per i tour individuali, due gli itinerari proposti per il ponte dell’Immacolata.

Nel pomeriggio dell’8 dicembre alle 15.30, a Gavi, dalla chiesa di San Giacomo tour alla scoperta del borgo e degli edifici religiosi gaviesi a cura dell’associazione Amici del Forte. (visita guidata gratuita prenotazione entro il 7 dicembre alle ore 20.00 scrivendo a info@distrettonovese.it)

Novi Ligure: per assaporare un'atmosfera magica da non perdere una passeggiata tra i palazzi dipinti del centro storico e presepi in mostra. Visita guidata il 10 dicembre partenza da Dolci Terre alle ore 15.00 a cura dello IAT di Novi Ligure prenotazioni entro l'8 dicembre ore 12 scrivendo a info@distrettonovese.it costo 3 euro a persona

 

Newsletter

Per iscriverti alla nostra newsletter sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

Storie di Bici e dintorini itinerari