Oggi, domenica 7 aprile 2019, si inaugura l’ edizione 2019 di Vinitaly, il salone di riferimento per il settore vitivinicolo; fino a mercoledì 10 aprile Verona sarà la capitale mondiale del vino.

La storia di questo appuntamento internazionale affonda le sue origini nel 1967, nasce all’interno della Gran Guardia di Verona, uno dei palazzi simbolo della città scaligera, per poi trasferirsi pochi anni dopo nel quartiere fieristico. Vinitaly diventa nell’arco degli anni la manifestazione che più d’ogni altra ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario.
A questo importante evento partecipano oltre 600 espositori piemontesi che occupano l’intero Padiglione 10, di cui  78 aziende della provincia di Alessandria e in particolare:

  • Il consorzio del Gavi padiglione 10 stand g3, dove tutti i giorni giornalisti, blogger e buyer giocheranno con un divertente quiz pensato per dimostrare che “tutte le passioni portano a Gavi” e promuovere il territorio del grande bianco piemontese.
  • Il consorzio dell’Ovada docg padiglione 10 stand h23. Segnaliamo che tra i tanti appuntamenti martedì, alle ore 14.00, si potrà assistere al dibattito “L’onda nuova dell’Ovadese”, che terminerà con la degustazione delle annate 2017, 2016, 2011, 2004, 1998 e ’91.
  • Il consorzio tutela vini Colli Tortonesi padiglione 10 stand h23