L’Abbazia San Remigio di Parodi Ligure venne fondata nel XI sec. per opera dei Benedettini di S. Maria di Castiglione (Parma), ad essi si deve la bonifica della palude che ricopriva la piana di fondovalle.
L’edificio subì delle trasformazioni nel corso dei secoli. Oggi l’Abbazia è sconsacrata e di proprietà del Comune e ospita mostre d’arte, concerti come venerdì 3 agosto che alle ore 21.15 ospiterà il terzo appuntamento della Rassegna “Settimane Musicali Internazionali 2018”.

Ad esibirsi sarà il Duo Sabatini Rugani (violino e pianoforte) con musiche di Beethoven, Mendelssohn e Ravel.

Il Duo, che si è formato nel 2013 durante la masterclass Campus delle Arti con l’Ars Duo di Roma, è composto da due giovani musicisti che da subito hanno iniziato l’attività concertistica esibendosi in teatri e sale da concerto in Italia e in Europa. Hanno suonato inoltre per numerose stagioni tra cui l’AsiagoFestival, dove si sono esibiti anche in quartetto con il violoncellista Claudio Pasceri e il violista Duccio Beluffi.

Nell’ambito del Festival itinerante collegato al Campus delle Arti e grazie al patrocinio del Ministero degli Esteri hanno avuto la possibilità di suonare in Svezia presso il Royal College of Music di Stoccolma-Edsberg Slott e in Gran Bretagna presso la Cattedrale di Glasgow e per la Edinburgh Society of Musicians.

In formazione di Duo hanno perfezionato la loro formazione con prestigiosi musicisti.

Nel settembre 2017 risultano semifinalisti del concorso internazionale di Musica da Camera Salieri-Zinetti, mentre nel dicembre 2017 hanno debuttato a New York con due recital presso la Casa Italiana Zerilli-Marimò e presso l’Istituto Italiano di Cultura.

Nel marzo 2018 sono vincitori del secondo premio (con primo premio non assegnato) all’VIII International Stasys Vainiūnas Chamber Music Competition di Vilnius, uno dei concorsi di musica da camera più importanti d’Europa.

Il Duo svolge anche attività di beneficenza per l’Associazione Internazionale per l’aiuto di bambini afghani.

Entrambi hanno singolarmente un prestigioso curriculum formativo professionale.

Simone Rugani (pianoforte) nato nel 1993 si è diplomato a 17 anni con il massimo dei voti, è risultato essere vincitore di importanti Concorsi nazionali ed internazionali e ha inciso un cd/dvd del compositore Cesare Galeotti e un cd con musiche di Debussy e Stravinsky. Attualmente frequenta il master di secondo livello in pianoforte presso il conservatorio “Pollini” di Padova e si perfeziona presso l’Accademia Internazionale Musicale di Roma.

Daniele Sabatini (violino) è nato a Roma nel 1995 ma è cresciuto in Australia dove ha iniziato all’età di 7 anni, a Melbourne, lo studio del violino. Nel 2010 è stato selezionato per suonare allo “Showcase Concert” del Festival di Melbourne e, nello stesso anno nell’Opera House di Sydney. Sempre nel 2010 si trasferisce a Roma dove intraprende il corso di alto perfezionamento presso l’Accademia Internazionale Musicale di Roma. Ha suonato in diverse formazioni musicali, collaborando con direttori di fama internazionale come Justin Freer ed Ennio Morricone.

Anche questo concerto è realizzato dall’Associazione Musica&Cultura Pentagramma in stretta collaborazione con l’Associazione Oltregiogo e anche con il contributo di diversi sponsor locali e il prestigioso patrocinio del Lions Club Gavi e Colline del Gavi e della Sezione di Novi Ligure della LILT a cui saranno devoluti i proventi delle serate.

Foto di Rotondale Fabio, Foto dell’Appennino Ligure e dintorni