Mino De Rossi, il campione olimpionico di Arquata Scrivia

Mino De Rossi, nacque ad Arquata Scrivia nel 1931. Fu campione del mondo nell’inseguimento individuale nel 1951 e con Loris Campana, Guido Messina e Marino Morettini vinse il titolo di campione olimpico nell’inseguimento a squadre ai Giochi di Helsinki 1952.

Un grande ciclista del periodo epico, che si allenava sulle colline che vedevano Fausto Coppi sfrecciare. Quelle colline che sono state la sua palestra, anche se lui è stato grandissimo soprattutto nelle gare in pista. (All’epoca si gareggiava un po’ in tutte le specialità, anche il ciclocross.)

Qualche anno fa raccontava in un’intervista: “Io ero bravo nell’inseguimento, che è comunque una prova da stradisti. Ho coltivato bene questa mia attitudine e a vent’anni ho conquistato il mondiale dilettanti nella prova sui quattro chilometri. L’ anno dopo è arrivato l’oro olimpico, a Helsinky”.

Nel ’52 Mino diventa professionista. Lo nota subito Fausto Coppi che suggerisce al suo team, la Bianchi, di prenderlo in squadra. De Rossi non tradisce le attese e nel ’54 coglie il terzo posto in una delle classiche più ambite a livello mondiale, il Giro di Lombardia, alle spalle di Coppi.
Nel ’55 passa alla Clorodont con Nencini. Va fortissimo, vola letteralmente al giro di Campania e la sua squadra, che non aveva in programma la trasferta, cambia idea e decide di puntare su di lui per la Parigi-Roubaix. Ma la grande occasione si trasforma nella suprema sfortuna. De Rossi cade sul pavé e si frattura il bacino.
Nel ’56 è al Giro d’Italia, partecipa alla crono di Genova, ma sul monte Bondone ha un incidente meccanico e resta mezz’ora sotto una tormenta di neve in attesa che qualcuno lo soccorra.  Mino continua comunque a coltivare la sua passione per la pista. Con Teruzzi forma una coppia imbattibile, li invitano in tutto il mondo e colleziona 68 sei giorni, fino al ’66 quando decide di smettere.

Nel 2020, il Campione ha scelto di donare al Comune di Arquata Scrivia, per metterla a disposizione della comunità arquatese, la maglia iridata che si aggiudicò diventando campione del mondo su pista nel 1951.

Il 7 gennaio 2022, Mino De Rossi, si è spento a Genova dove viveva. La notizia è stata diffusa  il 19 gennaio 2022.

Articoli correlati

Il Distretto del Novese

Raccontiamo il territorio, che si estende nella parte sud-orientale del Piemonte, in Provincia di Alessandria, in tutte le sue declinazioni: arte, enogastronomia, eventi, percorsi, tradizioni e curiosità.

Scoprirete con noi il bello e il buono del Novese, Val Borbera e Alto Monferrato! 🙂

Iscriviti alla nostra newsletter

error: Questo contenuto è protetto

Pin It on Pinterest

Share This