La parrocchiale di San Felice a Frugarolo, di struttura romanica con influssi gotici, con una scalinata di epoca successiva, ricostruita dopo il crollo del campanile e di parte della chiesa nel 1980, anche quest’anno sarà protagonista del presepe Vivente a partire dalle 21.00 fino alle 23.45. Alle 24.00 S. Messa di Natale e a seguire vin brulè, cioccolata e dolcetti.

La chiesa contiene sette tavolette dipinte all’inizio del Cinquecento da Gandolfino da Roreto che dopo essere state restaurate trovano posto nel presbiterio al di sotto dell’ancona dipinta raffigurante la Vergine in adorazione al Bambino con San Felice. Musei come  The State Hermitage museum  a San Pietroburgo e la Galleria Sabauda di Torino ospitano opere dell’artista.

Foto di testata dell’articolo by Eva