Giovedì 2 agosto ad Arquata Scrivia e precisamente nella frazione di  Rigoroso appuntamento con la Festa della Fisarmonica  a partire dalle ore 19.30 con Athos Bassissi e ospiti

Ma quando nacque la fisarmonica?
La storia di questo antico strumento si intreccia tra l’ Austria con il primo brevetto depositato il 6 maggio del 1829 a Vienna da Cyrill Demian e l’Italia con l’intuizione di Paolo Soprani, figlio di famiglia di contadini di Castelfidardo, che dopo essersi procurato lo strumento inventato dal viennese Demian, il giovane , incuriosito dal suo funzionamento, lo smonta e lo rimonta al fine di impararne il procedimento. Da li a poco inizia a vedere gli strumenti prima nei paesi vicini a casa e poi si espande fino a diventare un azienda internazionale.
Nel 1900 la Paolo Soprani partecipò alla fiera di Parigi dove Paolo divenne membro onorario della Accademia degli Inventori di Bruxelles e Parigi.