Un anno fa il Distretto del Novese avviava fattivamente la sua collaborazione con  il tour operator NOVASOL che vanta un’esperienza di oltre 50 anni nel settore degli affitti turistici d’Europa, con  un progetto di valorizzazione territoriale del Basso Piemonte “Metti a reddito la tua seconda casa“.

Sempre nel 2018 si concretizzava la partnership tra il Distretto del Novese e l’Università del Piemonte Orientale per il  Master in Economia, Innovazione, Comunicazione e Accoglienza per l’impresa turistica.

La sinergia tra i tre soggetti ha fatto si che il tour operator Novasol presenti i primi dati 2018-2019 sul Piemonte e sul Distretto del Novese, proprio durante la lezione aperta del Master, giovedì 27 giugno, presso i locali del Dipartimento di Giurisprudenza, Scienze Politiche Economiche e Sociali ad Alessandria (Palazzo Borsalino – Via Cavour).

Il mondo del turismo è sempre più influenzato dalle innovazioni digitali e dalla sharing economy, temi ai quali il master sta dedicando molta attenzione. In quest’ ottica, Cristiana Carpini (Product manager Nord Italia di Novasol)  nell’ambito delle nuove prospettive nel mondo del turismo, illustrerà  il racconto di come le “seconde case” sfitte possano diventare un’opportunità sia per i privati che per le comunità locali, presentando un focus sul primo anno di sperimentazione del progetto “Metti a reddito la tua seconda casa” nel Distretto del Novese.

L’evento a porte aperte e ad ingresso gratuito è fissato per le ore 15.00 nel Palazzo Borsalino, Sala Lauree al 1° piano, giovedì 27 giugno 2019.

Monterotondo di Gavi Foto by Claudio Olivieri

Vigneti Monterotondo Foto by Claudio Olivieri

A chi può interessare il progetto?

Chiunque abbia una seconda casa sfitta, può trasformarla in una fonte di reddito entrando a far parte del circuito di Novasol a costo zero. I turisti del tour operator ricercano un’esperienza di viaggio autentica, per 7 o 15 gg, in una casa “vissuta” dove trovare la tradizione, i ricordi, persino i centrini della nonna possono imprimere un valore aggiunto per la scelta dell’immobile.

Il supporto del Distretto del Novese, con le offerte turistiche-culturali, enogastronomiche e sportive, la posizione logistica (che ci pone a meno di un’ora dal mare e a 90 minuti dalle montagne e da Milano e Torino) sono un insieme di prerogative da non sottovalutare come l’autenticità dei Borghi del nostro territorio.

Chi decide di affittare una sua casa a Novasol sa che avra’ un pagamento anticipato 28 gg prima dell’arrivo degli ospiti, potra’ controllare sempre lo stato della casa, avrà copertura assicurativa e supporto in ogni fase di gestione e locazione.

Tra le case che posso essere candidate anche i residence, l’importante è che siamo case munite di cucine autonome e servizi, non possono partecipare al progetto semplici camere in affitto.