7 gennaio: festa patronale di San Cristoforo

Nella Liturgia Ambrosiana, in uso tuttora nell’Archidiocesi di Milano, il 7 gennaio si festeggia la “Cristoforia”, nella quale si ricorda il trasporto di Gesù Bambino da parte di Maria e Giuseppe dall’Egitto a Nazareth. È la fine dell’esilio dopo la fuga in Egitto a causa della persecuzione di Erode. Alcune comunità collocano in questo viaggio di ritorno l’incontro tra il Divin Bambino e San Cristoforo.

Secondo la leggenda, un uomo di stazza gigantesca faceva da traghettatore lungo il Giordano, quando fu incaricato da due genitori di trasportare a spalla il proprio figlio. Il peso di questo bambino era però enorme, tanto da far rischiare al gigante l’annegamento. Giunto a riva, il bambino disse: “Tu hai trasportato una montagna“.

Da allora quel gigante prese a chiamarsi Cristoforo, cioè “portatore di Cristo”. Questa leggenda  è alla base di una tradizione cara ai Sancristoforesi sparsi per il mondo e  spiega perché si festeggi il 7 gennaio.

Si ringrazia Andrea Scotto per il testo.

Foto di Alessandro Vecchi

Articoli correlati

La Singer di Casa Coppi

La Singer di Casa Coppi

Il 12 agosto del 1851 viene riconosciuto il brevetto della macchina per cucire a Isaac...

Il Distretto del Novese

Raccontiamo il territorio, che si estende nella parte sud-orientale del Piemonte, in Provincia di Alessandria, in tutte le sue declinazioni: arte, enogastronomia, eventi, percorsi, tradizioni e curiosità.

Scoprirete con noi il bello e il buono del Novese, Val Borbera e Alto Monferrato! 🙂

Iscriviti alla nostra newsletter

error: Questo contenuto è protetto

Pin It on Pinterest

Share This