Per due fine settimana, Novi Ligure come Arles, con la fotografia protagonista in centro storico.

Nel 1970, il fotografo Lucien Clergue, lo scrittore Michel Tournier e lo storico Jean-Maurice Rouquette creano i “Rencontres d’Arles” (precedentemente denominato Rencontres internationales de la photographie d’Arles) ossia, un festival di fotografia che da quel momento diventerà un appuntamento annuale a carattere internazioneale che coinvolgerà in Provenza nella cittadina di Arles durante i mesi estivi, oltre 70.000 spettatori.

Nel mese di Ottobre 4 location ospitano a Novi Ligure un reportage fotografico sul Novese, dal titolo Terrenove Fotoreport.

Nel salone del Collegio San Giorgio (Piazza Matteotti) La grande Mostra del Territorio – Autori vari

Nell’auditorium della Biblioteca Civica (Via Marconi 66) Novi in Castello by Fausto Mogni

Nell’Oratorio della Misericordia (Via Gramsci 39) In Flora  by Stefano Mandoletti

Nella Casa del Giovane (Via Gagliuffi 1)  Sentiero Cai200 by Gruppo Fotografico Val Borbera

mentre nella sede Azimut (Via Roma 20) si potranno ammirare gli scatti del  Fotografo Mario Vidor, autore tra i più noti e apprezzati in Italia, ha tenuto numerosissime mostre personali (oltre 230) nelle principali città italiane e all’estero in Francia, Germania, U.S.A., Repubblica Popolare Cinese, Croazia, Austria, Slovenia, Canada. Le sue opere sono conservate nelle collezioni di musei e gallerie: Diaframma, Milano; Museo Civico di Vittorio Veneto; Fondazione Querini Stampalia, Venezia; Musei croati di Albona, Pinguente, Pisino, Rovigno; Biblioteca Nazionale di Francia a Parigi; Fondazione Internazionale delle Arti Contemporanee di Pechino, Charles Scott Gallery Emilicars Institute of art e design di Vancouver in Canada e alla Biennale di Brescia.

Orari di apertura sabato e domenica dal 5 al 14 ottobre con orario 10-12 e 17-19

Evento Organizzato da Novinterzapagina

Si ringrazia per la gentile concessione della foto “Panorama verso il monte Ebro dal monte Chiappo” Adriano Giraudo