Il 15 Settembre 1919 nasceva a Castellania, piccolo borgo in provincia di Alessandria, Fausto Coppi, quarto dei cinque figli di Domenico Coppi e di Angiolina Boveri. A 13 anni incominciò a lavorare come garzone, facendo le consegne in bicicletta, nella salumeria del signor Merlano in Via Paolo da Novi, a Novi Ligure. Pochi anni dopo, grazie ai soldi regalatigli dallo zio Fausto, marinaio di ritorno dal Golfo Persico, poté comprare una Maino e cominciare a partecipare alle prime corse, per poi disputare la sua prima gara ufficiale il 1º luglio del 1937, il resto è storia di uno dei più grandi talenti dello sport, simbolo del ciclismo italiano e mondiale.

E’ proprio per questo che a pochi giorni dall’anniversario dei 100 anni dalla sua nascita in tutta Italia si moltiplicano le iniziative che vanno a celebrare il Campionissimo:

Da Caserta a Castellania

La CASERTACASTELLANIA (CAS-CAS) si svolgerà dal 9 al 15 settembre (giorno del compleanno di Fausto Coppi), dove si rievoca il viaggio in bicicletta che Fausto Coppi intraprese nella tarda primavera del 1945 per tornare a casa dopo la guerra. Evento realizzato grazie alla collaborazione con le amministrazioni comunali di Caserta e Castellania, al coinvolgimento delle amministrazioni e delle associazioni delle città in cui si farà tappa, alla disponibilità di importanti testate giornalistiche e al supporto organizzativo curato dalle associazioni “I Colli di Coppi A.S.D.”, “Fausto e Serse Coppi a Castellania” e “A.S.D. 1001 Eventi-1001Miglia Italia”

In tutte le località sede di tappa della CAS-CAS non mancheranno eventi dedicati al Campionissimo.

LUNEDI 9 SETTEMBRE
CASERTA
Presentazione del libro “Un’altra storia di Fausto Coppi – lettere di un figlio a suo padre” di Salvatore Lombardo e
Fausto Coppi e “Caporale Fausto Coppi”, il racconto del campionissimo attraverso le testimonianze casertane (Prof. Giampaolo Porreca del Mattino, Prof. Angelo Davino, ecc.)

MARTEDI 10 SETTEMBRE
FORMIA presso il centro CONI c
Presentazione del libro “Un’altra storia di Fausto Coppi” di Faustino Coppi con Salvatore Lombardo ed il libro“Eterno Fausto” di Mimma Calligaris

MERCOLEDI 11 SETTEMBRE
ALBANO LAZIALE
Presentazione del libro “Coppi 1945, una primavera a Roma. Fausto, Nulli e la Società Sportiva Lazio” di Giampiero Petrucci e Fabio Bellisario

GIOVEDI 12 SETTEMBRE
FIRENZE/Coverciano
Presentazione del libro di e con Marco Pastonesi “Coppi ultimo” (66thand2nd)

VENERDI 13 SETTEMBRE
LIMESTRE Dynamo Camp
Presentazione del libro “Alfabeto Coppi. 99 storie e una canzone” di Gino Cervi e Giovanni Battistuzzi (Ediciclo Editore)

SABATO 14 SETTEMBRE
SARZANA
Spettacolo musicale “Note sui pedali” con Giancarla Guerra, Alfio Contarino, Camillo Campora

DOMENICA 15 SETTEMBRE
ARRIVO A CASTELLANIA COPPI ORE 16,00
Domenica alle 10 all’Outlet di Serravalle inaugurazione della mostra «Le città e le cime di Coppi», cui farà seguito a Castellania la presentazione della moneta celebrativa da 5 euro e di un francobollo commemorativo. Poi la visita a casa Coppi, l’arrivo della rievocazione storica, la celebrazione della Messa e, alle 21, il concerto con l’Orchestra Classica di Alessandria.

Milano

Sarà visibile fino al 15 settembre un’esposizione a cielo aperto in via Dante dal titolo “Fausto Coppi torna sulle strade di Milano”, la rassegna, realizzata da Rai Teche, in collaborazione con direzione comunicazione, Rai sport e Centro di produzione tv di Milano

Novi Ligure e Tortona 

La mattina del 15 settembre, appuntamento a Novi Ligure con lo spettacolo di teatro di strada a tappe creato da creazione Faber Teater e Mario Chiappuzzo dal titolo “Il campione e la zanzara”, che ripercorre la vita e le imprese memorabili dell’Airone e si potrà seguire in bicicletta. Il ritrovo è alle ore 9,45 davanti al Museo dei Campionissimi (Viale dei Campionissimi). I partecipanti potranno arrivare direttamente con la propria bici oppure noleggiarne gratuitamente una tra quelle a disposizione della struttura museale. Da qui, alle 10 partirà la prima tappa a cui seguirà una seconda frazione in piazza Dellepiane e una terza tra piazza Carenzi e piazzetta San Pietro e poi si tornerà al Museo. La rappresentazione sarà animata da sei personaggi in bici con maschere, costumi e stendardi; i ciclisti-spettatori saranno invitati a montare in sella e far parte del gruppo. Nel pomeriggio lo spettacolo,  sarà replicato a Tortona dalle ore 16 alle 18.

Domenica La Stampa pubblicherà un inserto speciale che contiene le pagine storiche realizzate dal quotidiano torinese per raccontare le grandi vittorie del Campionissimo e che sarà distribuito da strilloni nel centro storico di Novi Ligure. Tra queste, il trionfo al campionato del mondo del 1953 a Lugano.

Fino al 29 settembre, nella sala temporanea del Museo dei Campionissimi si potrà visitare l’esposizione “Coppi il più grande, Merckx il più forte”, mostra fotografica da archivi inediti e di famiglia realizzata in collaborazione con la giornalista Mimma Caligaris.

Alessandria

Dal 13/09/2019 al 05/01/2020 nel museo AcdB 100anni di Fausto Coppi 1919-2019.Una rassegna fotografica sul Campionissimo, ospitata a Palazzo Monferrato.

Altre iniziative

Una moneta da collezionare per ricordare Fausto Coppi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze per il 2019 sceglie tra i soggetti della Collezione Numismatica, realizzata dal Poligrafico e Zecca dello Stato, di inserire anche la moneta da 5 euro bimetallica bronzital e cupronickel con bordo poligonale a 16 lati, un omaggio per il  Centenario della nascita di Fausto Coppi