La Polenta è un pianto di origini antichissime che con l’introduzione del granoturco in Europa entrò prepotentemente nelle dispense di ogni cucina dell’epoca, contribuendo a sfamare le persone e nel mentre si andò ad alimentare una tradizione culinaria estesa in tutto il continente.
L’arte che è da sempre specchio della società non ne rimase indifferente.
Nel “Banchetto nuziale” che Peter Bruegel ambienta probabilmente in un granaio o un pagliaio, guadagnano la scena anche le scodelle che si ipotizzano di polenta da offrire ai convitati per il pranzo di nozze della coppia di contadini.
Il quadro databile al 1568 è conservato nel Kunsthistorisches Museum Vienna.

Domenica 16 settembre la proloco di Voltaggio organizza la Polentata a partire dalle ore 12:30 nell’area sagre, il menù prevede: Polenta al sugo di funghi o al ragu’ di cinghiale, Cinghiale in umido, Arrosti misti con patatine, Dessert
Per prenotazioni telefonare allo 3477793411 – 3332003885