inComune: si visitano i municipi del Distretto del Novese

Il Distretto del Novese, presenta inCOMUNE”: I Municipi si aprono alle comunità, i cittadini mettono “inCOMUNE” i loro luoghi. Un progetto straordinario, che prevede l’apertura gratuita dei palazzi municipali sabato 28 e domenica 29 ottobre 2023, per offrire ai visitatori l’opportunità di scoprire tesori nascosti, bellezze architettoniche e molto di più.

I comuni che partecipano a questa iniziativa eccezionale includono Novi Ligure, il comune capofila del Distretto del Novese, insieme ad Arquata Scrivia, Basaluzzo, Cabella Ligure, Cassano Spinola, Gavi, Montaldeo, Mornese, Pasturana, Pozzolo Formigaro, Serravalle Scrivia, Tassarolo e Villalvernia.

A Novi Ligure, i visitatori avranno l’inedita opportunità di visitare il cantiere del piano nobile di Palazzo Dellepiane e si svolgerà sabato mattina a partire dalle ore 10. Questa visita sarà condotta dal progettista e direttore dei lavori arch. Silvano Bandolin, insieme al restauratore sig. Gazzana della ditta Gazzana Restauri. Sara presente anche l’impresa lavori Romano Costruzioni. Gli interessati, dovranno effettuare la prenotazione per partecipare alla visita guidata gratuita, scegliendo l’orario dal pulsante sottostante

clicca qui e effettua la prenotazione per la visita guidata gratuita nel cantiere di Palazzo Dellepiane

Sono diverse le iniziative speciali organizzate negli altri comuni partecipanti:

Tassarolo: apertura del Municipio sabato 28 ottobre 2023 dalle ore 10.00 alle 12.00. Grazie all’adesione contestuale anche della scuola primaria “G. L. Cavriani” di Tassarolo e della scuola dell’infanzia paritaria “P. Spinola”, saranno esposti nell’androne del comune elaborati grafici e personalizzazioni dello stemma comunale e dei luoghi del paese, per tutta la settimana precedente l’evento. Sarà organizzata una visita guidata del Comune, con una breve spiegazione riguardante gli spazi e le funzioni del Municipio. Gli alunni più grandi saranno coinvolti in un progetto interdisciplinare, che li porterà alla scoperta del paese, ed effettueranno una breve ricerca storiografica sui sindaci e sull’edificio comunale. I bambini dell’asilo e gli alunni del doposcuola saranno coinvolti con la produzione di disegni e manufatti, che riproducono i simboli del paese ed il gonfalone.

Serravalle Scrivia: apertura dell‘Area Museale di Libarna situata al piano terra del Palazzo Comunale nella giornata di sabato 28 ottobre, con orario 10:00-12:00 e 15:30-18:00. Le visite saranno curate dall’Associazione Libarna Arteventi, che consegnerà a tutti i bambini che parteciperanno la Carta d’Identità di Libarna come invito a visitare l’Area Archeologica. Apertura anche di Villa Caffarena sede della Biblioteca “Roberto Allegri” nel Parco Comunale “Ragazzi della Benedicta” con possibilità di visitare la Collezione d’Arte Contemporanea custodita al suo interno: circa una trentina di opere espressione dei diversi movimenti e delle diverse tendenze artistiche degli anni 80 e 90 nel basso Piemonte. Le visite saranno curate dal personale della Biblioteca.

Gavi: porte aperte al palazzo comunale nella giornata di sabato 28 mattina e pomeriggio, offrendo ai visitatori la possibilità di ammirare il suo patrimonio culturale, tra cui la cassaforte dell’oratorio dei Turchini, il dipinto di Santo Bertelli e l’affresco di Francesco Montecucco. Inoltre, nel corso della giornata di sabato 28 ottobre, in occasione dell’evento “inCOMUNE“,  i bambini in visita con la famiglia saranno accolti dall’associazione SeminArte al Palazzo Comunale di Gavi, proponendo un simpatico laboratorio artistico per realizzare lo stemma del comune (gagliardetto) utilizzando della lana bianca e rossa.

Cabella Ligure: apertura del Centro Documentale e Mostra permanente sull’emigrazione dalla Val Borbera all’interno del palazzo comunale, visitabile sabato 28 e domenica 29 ottobre 2023 dalle 16:00 alle 19:00.

Villalvernia: porte aperte al palazzo comunale sarà aperto sabato 28 ottobre 2023 dalle ore 14:30 alle ore 18:30. Questa iniziativa è abbinata all’evento “Al Castello dei Templari”, una passeggiata lungo i sentieri dello Scrivia e una visita alle Edicole Sacre di Villalvernia.

Montaldeo: inaugurazione della Biblioteca comunale nei locali ex sede comunale e dei “cartelli parlanti del Distretto del Novese” e dell’istallazione dell’opera di Arte Urbana “Cuore AI” domenica mattina 29 ottobre a partire dalle ore 11, il tutto si concluderà con un brindisi nel Palazzo Comunale.

Mornese: Sabato 28 ottobre, dalle 15 alle 18, si apriranno le porte del  Palazzo Municipale, offrendo la possibilità di ammirare la Sala Consiliare, una volta cappella del collegio delle suore. Un modo semplice ma efficace per far conoscere “la casa di tutti i cittadini” e per illustrare la storia e le vicissitudini dell’ edificio municipale.

Pozzolo Formigaro: visita al Castello, sede del palazzo comunale, aprirà le sue porte al pubblico, coinvolgendo il Consiglio Comunale dei Ragazzi sia il sabato pomeriggio che la domenica pomeriggio, in orario 15:00-18:00.

Pasturana: porte aperte al palazzo comunale domenica 29 ottobre dalle ore 9:30 alle 12:30, con la possibilità di visitare gli spazi amministrativi e la Biblioteca. È previsto un brindisi di benvenuto da parte del Consiglio Comunale.

Arquata Scrivia: visita all’antico Palazzo Spinola che aprirà le sue porte domenica 29 ottobre dalle 15 alle 17, offrendo ai visitatori la possibilità di scoprire le sue peculiarità storico-architettoniche con l’accompagnamento di esperti e appassionati di storia locale.

Basaluzzo: apertura del Palazzo Comunale sabato 28 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Cassano Spinola: apertura del Palazzo Comunale sabato 28 ottobre dalle 14.30 alle 18.30, sarà possibile vedere il funzionamento della Videosorveglianza, sbirciare qualche notizia dall’ archivio comunale, la cui storia parte già dal 1850. Inoltre, grazie alla partecipazione del Presidente del Gavazzana Blues Roberto Ponzano per tutti i bambini dagli 8 agli 80 anni, dalle ore 15:00 sino alle 16:30, verrà rappresentata la stampa tipografica con riferimento all’invenzione di Gutenberg.
Ogni partecipante potrà stampare in autonomia la propria cartolina ricordo.

Il weekend di fine ottobre offre l’opportunità di esplorare ulteriormente il patrimonio culturale e storico del Basso Piemonte, attraverso i palazzi municipali che si mostreranno ai cittadini come luoghi di racconto e di storia.

Ma non finisce qui, arriva Nextstop: Distretto del Novese!

Oltre alle visite guidate, il Distretto del Novese è entusiasta di presentare un’opportunità unica per i cittadini, soprattutto per i più giovani, di mettere “inCOMUNE” i loro luoghi preferiti  che fanno parte di tutti i comune del Distretto del Novese. Come?
Dal 28 ottobre al 5 novembre 2023 chiunque potrà partecipare scattando una foto con il proprio luogo preferito e condividendola con il Distretto del Novese su Instagram (attraverso messaggio Instagram o taggandoci in un post)

Una sola regola utilizzare gli hashtag #NEXTSTOP #DISTRETTONOVESE #VISITDN e indicando il luogo nella foto.

I partecipanti avranno l’opportunità di far parte di una campagna di promozione territoriale unica.

 

Ecco come funziona #nextstop:

  • Durante il fine settimana “inCOMUNE”, saranno disponibili stickers con hashtag #nextstop presso i palazzi municipali partecipanti per lanciare l’iniziativa
  • Ognuno potrà scattare una foto con il proprio luogo preferito nel territorio del Distretto del Novese
  • Caricare la foto del luogo preferito su Instagram (massimo 3 scatti per ogni autore) entro il 5 novembre 2023 (ore 23.59), utilizzando gli hashtag #NEXTSTOP #DISTRETTONOVESE #VISITDN e indicando il luogo nella foto.
  • Le foto saranno pubblicate sulla pagina Instagram del Distretto del Novese dal 6 al 20 novembre.
  • Le foto che riceveranno il maggior numero di “cuori” entro le ore 16 del 20 novembre 2023 diventeranno protagoniste della nuova campagna di promozione territoriale del Distretto del Novese.
  • Inviando le foto per l’iniziativa #nextstop ci concede al Distretto del Novese la facoltà di pubblicare le foto nei propri canali e/o su materiale promozionale
  • Si chiede ai partecipanti di conservare la foto originale ad alta risoluzione.

Questo è un modo straordinario per condividere la bellezza e la diversità del territorio del Distretto del Novese, un’occasione da non perdere per far parte attiva di “inCOMUNE” e di promuovere il proprio luogo preferito.

Il progetto è messo a punto dal Distretto del Novese grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria attraverso il bando Terre Belle edizione 2023.


Consulta il calendario Eventi con tutti appuntamenti in programma nel Novese, Alto Monferrato e Val Borbera

Calendario eventi



Per altri suggerimenti vi consigliamo di scaricare sul Vs smartphone la ns app #VisitDN con una raccolta di 150 luoghi da scoprire tra arte cultura e bel vedere e una sezione dedicata all’enogastronomia. Per scaricarla cliccate qui

Articoli correlati

Il Distretto del Novese

Raccontiamo il territorio, che si estende nella parte sud-orientale del Piemonte, in Provincia di Alessandria, in tutte le sue declinazioni: arte, enogastronomia, eventi, percorsi, tradizioni e curiosità.

Scoprirete con noi il bello e il buono del Novese, Val Borbera e Alto Monferrato! 🙂

Iscriviti alla nostra Newsletter

error: Questo contenuto è protetto

Pin It on Pinterest

Share This