Venerdì 30 novembre, alle ore 18.00 presso il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, verrà presentato al pubblico “Il quadro della Battaglia di Novi, 15 agosto 1799” dipinto da Alexander W. F. Kotzebue, tra il 1852 e il 1855.

Il tratto preciso del pennello di un pittore venuto da San Pietroburgo è il filo conduttore che unisce Novi di metà 800, vista ed interpretata dall’autore stesso, con quella sfumata e perduta che fu testimone della battaglia, fino a quella dei nostri giorni.
Grazie ad un’immagine ad alta risoluzione del quadro di A. Kotzebue,  gentilmente donata al Comune di Novi Ligure dal prestigioso Museo Hermitage di San Pietroburgo, l’Associazione Novi 1799 guiderà il pubblico in un viaggio nella città che fu, che è stata, che è. Tutto questo sullo sfondo del più grande evento che ha coinvolto Novi nella sua storia: la Battaglia fra Austro-Russi e Francesi del 15 Agosto 1799.

Con l’occasione sarà presentata anche l’Associazione “Novi 1799” che nasce con l’intento di raccogliere, studiare e catalogare informazioni, documenti e reperti concernenti la storia di Novi e  per diffonderne la sua conoscenza.