Con il ricorrere dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, il gruppo di ricerca del Professor Francisco Plancarte ha coinvolto dieci artisti europei e dieci artisti messicani a confrontarsi liberamente sull’arte di questo genio del Rinascimento, andando ad allestire due esposizioni parallele per un totale di venti opere grafiche realizzate con l’innovativa tecnica dell’incisione laser.
Le due esposizioni sono in Messico, nella città di Durango, presso il prestigioso Museo Palacio de los Gurza e in Italia a Rocchetta Ligure nel seicentesco Palazzo Spinola.

La mostra, inaugurata nella serata del 2 agosto, sarà visitabile fino al 29 settembre, con il seguente orario domenica e festivi 9.30-13, venerdì 15.30-19, per aperture in orari diversi e per visite guidate contattare 014390004, e-mail mueseo.rocchettaligure@gmail.com

 

Nello stesso periodo il Palazzo oltre ad ospitare l’allestimento permanente di Arte Sacra , della Resistenza e della Vita Sociale, ha allestita la mostra internazionale “Borber’art 2019”