Corte Solferino, nel cuore del centro storico di Novi Ligure, ospita a luglio e a agosto il martedì sera alle 21.30 (ingresso € 4,50) le migliori pellicole 2017-2018, un progetto a cura di Massimiliano Nicotra dell’Associazione Culturale Zampanò

Programma

LUGLIO

Martedì 3 COCO Animazione – USA, 2017 Regia di Lee Unkrich, Adrian Molina. Un film con Anthony Gonzalez, Gael García Bernal, Benjamin Bratt, Alanna Ubach, Renee Victor.
Un ragazzo sogna di diventare un musicista, per la prima volta un film disney-pixar affronta un argomento complesso, varcando la soglia che separa il mondo dei vivi e quello dei morti.

Martedì 10 ore 20,30
APERITIVO CON con La Farinata di Lucio e la Frutta di Ortofrutta Lamberti —film muto— —”IL FANTASMA DELL’OPERA”DI RUPERT JULIAN 1925 Sonorizzazione a cura dell’Associazione Culturale l’Orso di Latta e a seguire la proiezione di WONDER Drammatico, USA 2017
Un film di Stephen Chbosky. Con Julia Roberts, Jacob Tremblay, Owen Wilson, Mandy Patinkin, Ali Liebert. Daveed Diggs, Izabela Vidovic, Millie Davis, Danielle Rose Russell, Bryce Gheisar, Kyle Breitkopf
Wonder racconta la coinvolgente storia di August Pullman, detto Auggie che, nato con una rara malattia, si trova ad affrontare il mondo della scuola per la prima volta. Come sarà accettato dai compagni e dagli insegnanti? Chi sarà suo amico?

Martedì 17 ASSASSINIO SULL’ORIENT EXPRESS Drammatico USA, 2017, Regia di Kenneth Branagh. Un film con Kenneth Branagh, Penélope Cruz, Willem Dafoe, Judi Dench, Johnny Depp, Josh Gad.
Sullo sfondo degli anni Trenta, dell’Art déco e del turismo esotico, Hercule Poirot scova colpevoli e sonda con perizia le sottili meccaniche criminali. Atteso a Londra con urgenza, trova sistemazione, lusso e conforto sull’Orient Express. Ma una valanga e un omicidio interrompono presto i suoi piccoli piaceri, la lettura di Dickens e la simmetria delle uova la mattina. Mister Bouc, il direttore del treno preoccupato della polizia e dello scandalo, chiede a Poirot di risolvere il caso. Bloccato con tredici passeggeri, tutti sospettati, il celebre detective improvvisa un’indagine che lo condurrà dove nemmeno lui aveva previsto

Martedì 24 COME UN GATTO IN TANGENZIALE Commedia Italia, 2018
Regia di Riccardo Milani. Un film con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Luca Angeletti, Antonio D’Ausilio.
Un uomo e una donna molto diversi tra loro si incontrano a causa dei figli che si sono innamorati. Lo scontro tra i due sarà inevitabile

Martedì 31 ELLA & JOHN Drammatico – Italia, Francia, 2017
Regia di Paolo Virzì. Un film con Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian McKay, Janel Moloney, Dana Ivey, Dick Gregory.
Una coppia di ottantenni decide di partire per un lungo viaggio alla ricerca di un nuovo modo di vivere.

AGOSTO

Martedì 7 IL SOLE A MEZZANOTTE drammatico 2018 è un film di genere sentimentale, diretto da Scott Speer, con Bella Thorne e Patrick Schwarzenegger. diretto da Scott Speer, è ispirato al film giapponese Song to the Sun, e vede protagonista la giovane Katie Price (Bella Thorne),
La diciassettenne Katie è costretta fin da piccola a vivere nel buio della sua abitazione a causa di una rara malattia che rende per lei letale anche la minima esposizione alla luce solare. Il destino, però, porterà sulla sua strada Charlie, quel bambino che osservava tutti i giorni dalla finestra e che, ormai adolescente, le permetterà di conoscere l’amore in un modo del tutto speciale.

Martedì 14
Ore 20,30 APERITIVO con la Frutta di Ortofrutta Lamberti
Anteprima con il film muto: BUSTER KEATON, “CONEY ISLAND” 1917 Sonorizzazione a cura dell’Associazione Culturale l’Orso di Latta.
A seguire la proiezione di
LA RUOTA DELLE MERAVIGLIE Drammatico – USA, 2017 Regia di Woody Allen. con Jim Belushi, Juno Temple, Justin Timberlake, Kate Winslet, Max Casella, Jack Gore
Immancabilmente ritorna sui grandi schermi italiani Woody Allen con la sua ultima opera “La Ruota delle Meraviglie”. Il titolo rappresenta il simbolo del luogo dove si svolge la storia e, cioè, Coney Island con il suo grande parco di divertimenti. Ambientato negli anni ’50 i protagonisti vivono la propria vita quotidiana alloggiando in un piccolo appartamento

Martedì 21 A CASA TUTTI BENE Drammatico – Italia, 2018
Regia di Gabriele Muccino. Un film con Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Tea Falco, Pierfrancesco Favino.
La storia di una grande famiglia che si ritrova a festeggiare le Nozze d’Oro dei nonni sull’isola dove questi si sono trasferiti a vivere.

Martedì 28 VITTORIA E ABDUL Biografico – USA, Gran Bretagna, 2017
Regia di Stephen Frears. Un film con Judi Dench, Ali Fazal, Eddie Izzard, Adeel Akhtar, Tim Pigott-Smith, Olivia Williams.
Abdul Karim, umile impiegato indiano, ventenne o poco più, viene scelto per consegnare un omaggio alla regina Vittoria, in occasione del giubileo per i cinquant’anni del regno. Viene scelto esclusivamente in virtù della sua altezza, come a dire per puro caso. Diventerà il servitore, poi il segretario e infine il “Munshi”, il maestro spirituale, della regina e imperatrice. La loro amicizia sarà così salda e intima da infastidire e spaventare la famiglia reale e la corte dei più prossimi al trono, al punto che il figlio, Edoardo VII, darà alla fiamme la loro corrispondenza e ogni testimonianza di quella relazione.

 

Ma quando e perchè nacque il cinema all’aperto?
Il cinema all’aperto (drive-in) nacque nel 1933 a Pennsauken, New Jersey, negli Stati Uniti.
Miss Hollingshead, madre di Richard Milton Hollingshead Junior, essendo in sovrappeso non riusciva a sedersi sulle poltroncine delle sale del cinema i “Palace”. Il figlio Richard cominciò a pensare a una soluzione a questo problema e nel 1932 ne venne a capo. Sistemò la madre nell’auto di famiglia, inchiodò un lenzuolo tra due alberi del suo giardino e proiettò un film per la sua famiglia e per i vicini di casa. L’idea funzionò e così Hollingshead decise di farne un business. Il 6 giugno 1933 il drive-in fu pronto per il primo spettacolo, venne proiettata una commedia inglese con Beware Wife. Il biglietto costava 25 centesimi e quella sera ci fu il tutto esaurito.

Nella foto il Drive-In Fly-In Theatre in Massachusetts dove oltre alle macchine potevano assistere alle proiezioni anche gli aerei.
(AP Photo)