La panchina gigante di Mornese

Il Distretto del Novese si è arricchito, a partire da agosto 2020, di un nuovo belvedere, precisamente a Mornese, con l’istallazione della Panchina Gigante che fa parte del Big Bench Community Project di Chris Bangle, in località Bricco Grosso. Sulla cima di un rilievo posto a sud dell’abitato principale che offre una visuale a partire dall’Appenino ligure fino Alpi: nelle giornate limpide, sono facilmente individuabili il Monviso e il Monte Rosa. Il luogo è ben inserito nei percorsi per attività di trekking e biking, poco più a sud si trova il Lago della Lavagnina parte della Riserva Naturale delle Capanne di Marcarolo.

Come raggiungere la Big Bench o panchina gigante di Mornese

Per raggiungere la panchina gigante si seguono le indicazioni per via San Carlo Borromeo di Mornese all’esterno del centro storico. È possibile parcheggiare l’auto in un’area di sosta posta nelle vicinanze di un gruppo di case. Da lì ha inizio un percorso accessibile solamente a piedi o in bicicletta di 1 km e poco più, prevalentemente in piano e con aree attrezzate che offrono la possibilità di effettuare un picnic all’interno dell’area protetta.

Mornese trovandosi a ridosso del confine naturale tra la Pianura Padana e Genova fu passaggio dell’antica via del sale, divenuto feudo della famiglia Doria vide tre stati contendersi il suo territorio: Repubblica di Genova, Ducato di Milano e Marchesato del Monferrato.  Ad oggi l’imponente castello che domina l’abitato rimane testimone di quel passato. La forma attuale è tipica delle strutture difensive genovesi dell’Alto Monferrato: castello a blocco con torre unica sviluppati in altezza.

La grande panchina è stata materialmente costruita dagli artigiani di Mornese Anfosso Isacco (falegname), e Barbieri Andrea (fabbro). Il progetto è stato messo a punto da una proficua sinergia tra il Comune di Mornese, il Distretto del Novese e al prezioso supporto delle Associazioni Mornese E20 ed Ex-Allieve.

Anche la scelta dei colori è stata dettata per rimarcare il forte legame del territorio con i suoi Vini l’Ovada docg e il Gavi Docg, gli stessi colori che si ritrovano anche nel logo del Distretto del Novese. Con l’inserimento della nuova panchina gigante , il territorio del Distretto del Novese sale a quota due ( l’altra panchina è collocata a Bosio).

AVVISO del 5 marzo 2022:

Il Comune di Mornese fa sapere che la ASL AL ha concesso la fruibilità del percorso verde e il raggiungimento delle aree attrezzate e della  big bench di Mornese.
Si ricordano le precauzioni da adottare:
  • limitare il disturbo della fauna, atte ad evitare la dispersione dei cinghiali al di fuori dell’area infetta.
  • non ci si deve allontanare dal percorso dedicato al raggiungimento del Belvedere, limitando al minimo ogni disturbo.
  • i veicoli devono essere parcheggiati su strade non sterrate.
  • ricordarsi di disinfettare le suole delle scarpe utilizzate per il percorso.

Articoli correlati

La big bench di Bosio

La big bench di Bosio

Il 2019 ha portato un nuovo belvedere nel Basso Piemonte, a Bosio, precisamente dal 24 agosto, l'...

Arquata in Musica

Arquata in Musica

Arquata Scrivia festeggia la Giornata Mondiale della Musica con un appuntamento imperdibile che...

Il Distretto del Novese

Raccontiamo il territorio, che si estende nella parte sud-orientale del Piemonte, in Provincia di Alessandria, in tutte le sue declinazioni: arte, enogastronomia, eventi, percorsi, tradizioni e curiosità.

Scoprirete con noi il bello e il buono del Novese, Val Borbera e Alto Monferrato! 🙂

Iscriviti alla nostra newsletter

error: Questo contenuto è protetto

Pin It on Pinterest

Share This