Se in tempo non è dei migliori, non è detto che si debba abbandonare l’idea di viaggiare, curiosare e scoprire il territorio.
Nel caso decidiate di venire a scoprire il Basso Piemonte 5 suggerimenti da non perdere:

  • il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure sabato e domenica aperto dalle 10 alle 19, il più grande museo d’Europa che racconta la storia della Bicicletta e dei Suoi Campioni
  • il Complesso di Santa Croce visitabile dalle 15.00 alle 18.00. Una vera eccellenza del Basso Piemonte, ad esempio al primo piano del Convento di Santa Croce a Bosco Marengo (AL) si trova la biblioteca, con un impianto, simile a quello del convento di San Marco a Firenze, a tre navate separate da file di eleganti colonne. La biblioteca fu dotata dal Papa Pio V di numerosi e rari volumi per lo studio dei frati.
  • la Pinacoteca di Voltaggio, una collezione di primissimo piano, composta da dipinti di arte sacra custodite nella Chiesa e nel Convento Cappuccino di Voltaggio al confine tra Liguria e Piemonte.Opere che vanno dal XV al XVIII secolo di autori liguri, piemontesi e lombardi quali Luca Cambiaso, Domenico Fiasella, Sinibaldo Scorza, Bernardo Strozzi, Agostino Bombelli, Paolo Pagani.  Fino al 29 Settembre apertura la Domenica 15.30-18.30 Aperture straordinarie : 15 Agosto (15.30-18.30) e 23 Agosto (21-23). Ingresso libero ad offerta, VISITE GUIDATE su prenotazione.
  • il Museo d’Arte Sacra della Valle Borbera e Spinti a Rocchetta Ligure (AL). Aperto grazie ai volontari tutte le domeniche dalle 9,30 alle 12,30, anche in Agosto
  • Casa Coppi aperto in estate il sabato 15:00 – 18:30 e la domenica 10:00 – 12:00, 15:00 – 18:30