E’ stata presentata a Torino, oggi, 23 ottobre 2018,  Best In Travel, la guida Lonely Planet dedicata ai migliori luoghi da visitare che mette per il  2019 sul gradino più alto del podio fra tutte le regioni del mondo il nostro Piemontegrazie all’intreccio tra natura, storia, tradizione, cultura, innovazione tecnologica, enogastronomia, sport e relax.

Riportiamo di seguito la descrizione dedicata alla nostra regione

L’angolo nord-occidentale dell’Italia – ex roccaforte sabauda, culla dell’unità nazionale e motore dell’industria nel XX secolo – è ben consapevole dei suoi punti di forza ma non è sempre così efficace nel mostrare le sue numerose attrattive ai visitatori. Tuttavia, grazie alla vivace scena delle arti contemporanee e della musica elettronica a Torino, all’autoritratto di Leonardo da Vinci esposto per i 500 anni dalla morte nella Biblioteca Reale del capoluogo, agli splendidi e remoti sentieri alpini, ai magnifici villaggi e alle valli bucoliche che offrono alcuni tra i migliori vini rossi e tartufi bianchi d’Italia, il Piemonte potrebbe non restare ancora a lungo un segreto noto solo ai viaggiatori più informati amanti dell’arte e della buona tavola.

Per dovere di cronaca segnaliamo che le altre regioni dal secondo al quinto posto:

2. Catskills, Stati Uniti

3. Nord del Perú

4. Red Centre, Australia

5. Highlands e isole della Scozia