Quest’anno l’appuntamento con le giornate FAI di Primavera giunto alla sua 27° edizione, si svolgerà sabato 23 e domenica 24 marzo 2019. Questa edizione vedrà protagonisti 1.100 luoghi aperti in 430 località in tutte le regioni, grazie a 325 gruppi di delegati (Delegazioni regionali, provinciali e Gruppi Giovani) e con i 40.000 “Apprendisti Ciceroni”. Come sempre protagonista di questo attesissimo appuntamento anche il Basso Piemonte con diverse aperture speciali:

  • La chiesa e il Complesso Monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo
    Sabato: 10:00 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
    Domenica: 10:00 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
  • Casa di Vacanza di Pio V e la Torre a Frugarolo
    Sabato: 10:00 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
    Domenica: 10:00 – 18:00 (ultimo ingresso 17:30)
  • Santuario della Rocchetta e Cripta della Famiglia Spinola a Lerma
    Sabato: 14:00 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
    Note: La famosa tavola di Barnaba da Modena (donazione Spinola) è visibile in Parrocchia a Lerma (entrando nel ricetto) fino alle ore 17:00 (orario della S. Messa). Nei locali della Filarmonica (Via Baldo 24, Lerma) dalle ore 14:00 alle ore 17:00 filmati e documentazione. Dopo le ore 17:30 concerto.Domenica: 10:30 – 17:00 (ultimo ingresso 16:30)
    Note: La famosa tavola di Barnaba da Modena (donazione Spinola) è visibile in Parrocchia a Lerma (entrando nel ricetto) ad eccezione del momento della S. Messa (dalle ore 10:00 alla ore 11:00). Nei locali della Filarmonica (Via Baldo 24, Lerma) filmati e documentazione. Alla Rocchetta farinata e beni di conforto.
  • Voltaggio con l’apertura di tutti i suoi tesori:  La Pinacoteca,  l’oratorio di San Giovanni Battista, l’oratorio di S. Maria del Gonfalone, Palazzo De Ferrari Galliera, Palazzo Giardino Scorza Battilana.
    Sabato: 10:30 – 18:30 (ultimo ingresso 18:00)
    Domenica: 10:30 – 18:30 (ultimo ingresso 18:00)

Fonte sito del FAI