06/04/2017

Un momento di relax sotto il cielo di Milano

A Milano, in questi giorni sono protagonisti il Salone del Mobile di Milano, che rappresenta la manifestazione internazionale per il settore dell'arredo e del design e parallelamente il Fuori Salone dove si continua a parlare di design e di creatività con i numerosi appuntamenti allestiti nei diversi quartieri milanesi.

La Galleria Vittorio Emanuele, considerata il salotto della città, un elegante punto d'incontro a due passi dal Duomo è tra gli interpreti degli eventi del Fuori Salone: Highline Galleria ospita la Sirca Cromateria Experience, un momento di relax sotto il cielo di Milano.

Questo importante progetto è stato realizzato da Sirca, azienda che produce vernici industriali, in partnership con due eccellenze del made in Italy RiFRA per gli elementi in legno e per gli elementi in ferro Mininno Design di Pozzolo Formigaro (AL).

fuorisalonemilano

Se l’eccellenza artigiana novese sbarca al Fuori Salone 2017, il Distretto del Novese, si trasferisce a Milano, per raccontare una storia di design, creatività, sinergia e voglia di fare squadra le tra eccellenze del made in Italy.

Al percorso che corre sui tetti, che permette di toccare con una mano la cupola della Galleria e che affascina con la sua vista a 360° su Milano si accede da un ascensore da via Silvio Pellico n.2.

Ad aspettarci Rosalba Busso, Sales e Marketing Director di Sirca e madrina del progetto che ci guida nel percorso che corre lungo 250 mt di passerella.

Ci accorgiamo subito che nulla è lasciato al caso, la sinergia tra le diverse realta’ che hanno concorso alla riuscita del progetto si sono trasformate in richiami grafici e di cromie, come la scelta dei due colori magenta (della MilanoCard) e blu (Sirca) che ci guidano lungo il percorso di visita l’ andata della passerella con il magenta e di ritorno con il blu; un’allestimento che come si legge nel pannello introduttivo è stato ideato da un team di architetti Meregalli Merlo Architetti Associati e Massimo Duroni Studio di Progettazione con la consulenza di Patricia Malavolti.

fuorisalonemilanoLe 4 isole di relax, sono arredate per riprendere l’idea del “salotto di Milano” ciascuna con la sua chaise longue e tavolino di ferro creata da Mininno Design in abbinamento alle sedute di Rifra in legno declinate a rappresentare 4 temi: natura, luce, metalli e materia.

I visitatori fino a settembre, potranno vedere ma soprattutto toccare le diverse anime dello stesso progetto attraverso le nuances cromatiche e gli effetti speciali che ciascuna isola riserva.

Ogni tema si diversifica con la scelta dei pigmenti, la natura si manifesta con l’effetto ceramica, rugiada e laccato, per la baia metalli effetto ossidato, effetto acciaio, effetto corten anticato, nella baia luce pigmenti cangianti in funzione della luce riflessa e nell’ultima isola, quella dedicata alla materia effetto cemento, lavagna e velluto sono i protagonisti.fuorisalonemilano

Chiediamo se è possibile provare la comodità delle sedute e in particolare delle chaise longue di ferro di Mininno design, Rosalba Busso sottolinea che è proprio questo lo spirito del progetto, quello di regalare ai visitatori un area di relax. Iniziamo così a provare le diverse sedute e la timidezza iniziale lascia spazio al prendere confidenza con le istallazioni che piano piano andiamo a scoprire e che coniugano design e comodità.

fuorisalonemilano

Superata l’ultima isola, il percorso prosegue verso il ristorante “I 12 gatti neri” e Rosalba, milanese doc, ci stupisce raccontandoci anche la  leggenda legata ai 12 felini tutti neri.

“C’era una volta una vecchina che abitava in uno dei sottotetti della Galleria Vittorio Emanuele. L’anziana signora, aveva una coppia di gatti neri che girovagava libera sui tetti. Con il passare degli anni sono diventati 12 e tutti neri. L’apertura del ristorante che ha preso il nome da questa curiosa colonia felina ha adottato i gatti accudendoli e dando loro da mangiare ereditando il ruolo dell’anziana vecchina, oramai scomparsa.”

Prima di salutarci, non possono mancare le foto di rito in questo viaggio lungo i tetti di Milano, anche attraverso le finestre “Selfie” con i decori floreali segno che contraddistingue da sempre Mininno Design, l’eccellenza artigiana novese incornicia la piazza principale di Milano.

fuorisalonemilanofuorisalonemilano

Buon #FuoriSalone a Tutti!

Newsletter

Per iscriverti alla nostra newsletter sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

Storie di Bici e dintorini itinerari