19/05/2017

MusicaNovi

La Rassegna Concertistica MUSICANOVI 2017, giunta alla sua 25ª Edizione, ha ospitato e ospita tuttora artisti di fama internazionale e giovani talenti emergenti. la manifestazione è organizzata dall’Associazione Musicale “Alfredo Casella” di Novi Ligure in collaborazione con il Comune, la Fondazione CRT, la Rassegna “Orchestra in Provincia 2017”, Iniziativa CAMT Monferrato e il Concorso Internazionale “Premio Franz Schubert”.

L' edizione 2017 prevede tanti anniversari che si snodano in 18 eventi e si svolgeranno, tra gennaio e maggio, sempre di venerdì alle ore 21, a parte qualche piccola eccezione, al fine di creare una “piacevole consuetudine” per gli amanti della buona musica.
Il 2017 è un traguardo per l’Associazione Musicale “Alfredo Casella” che giunge al suo 25° anno di attività e divulgazione musicale sul territorio; a questo si uniscono i festeggiamenti in ricordo di Alfredo Casella, del quale ricorre il 70° anno dalla scomparsa, e di Niccolò Paganini del quale quest’anno ricorrono i 200 anni dalla composizione dei Capricci. 

Programma della rassegna:

Venerdì 27 gennaio alle ore 21 presso la Basilica di S. M. Maddalena primo appuntamento dal titolo “La musica che non dimentica”. I Solisti dell’Orchestra Classica di Alessandria, con la partecipazione del Coro di Voci Bianche dell’Istituto Musicale “Alfredo Casella” diretto da Raffaella Tassistro, eseguiranno melodie tradizionali ebraiche e brani tratti da film sul tema della Giornata della Memoria: musiche di H. Krasa, C. Gardel, N. Piovani, N. Shermer, G. Canone.

Domenica 29 gennaio alle ore 17.30 presso la Basilica di S. M. Maddalena secondo appuntamento di MUSICANOVI 2017; il “Concerto dei Concerti” vedrà protagonisti i solisti Alberto Cesaraccio all’oboe, Fabrizio Pavone al violino, Antonio Di Cristofano al pianoforte, tutti sorretti dall’Orchestra da camera “Ensemble Felice De Giardini” e diretti dall’abile bacchetta del M° Claude Villaret nell’esecuzione del Concerto in re minore op. 9 n. 2 per oboe e archi di T. Albinoni, del Divertimento n. 1 in re maggiore KV 136 per archi e del Concerto per pianoforte e archi in mi bemolle  KV 449 di W. A. Mozart e del Doppio Concerto per oboe, violino e archi in re minore BWV 1060 di J. S. Bach.

Venerdì 3 febbraio appuntamento con “Omaggio ad Alfredo Casella”, recital pianistico di Nikolai Bogdanov con musiche di Brahms, Casella, Musorgskij.

Il 10 febbraio, nell'auditorium A. Casella sarà la volta del “Concerto di San Valentino” con Alfredo’s Box (gruppo corale femminile di circa 15 elementi nato in seno all’Istituto Musicale “Alfredo Casella”) diretto e accompagnato da Erik Bosio.

Si prosegue il 17 febbraio con “Innamorati del cinema”, I Cameristi dell’Orchestra Classica di Alessandria impegnati nell’esecuzione delle più belle colonne sonore di compositori come Bacalov, Mancini, Rota e Morricone.

Il 24 febbraio nell'auditorium A. Casella in Via Verdi, 37 - Ex-caserma Giorgi sarà la volta di “Asturiana” con Felicitas Stephan al violoncello e Andreas Hering al pianoforte che eseguiranno musiche di Albeniz, Martinu e De Falla.

Il 3 marzo sarà la volta di “Serenata viennese” con Gernot Winischhofer al violino e Maurizio Barboro al pianoforte con musiche di Schumann, Zemlinsky e Saint-Saëns.

Il 10 marzo vedrà l’organista Letizia Romiti e il Quintetto d’archi dell’Orchestra Classica di Alessandria impegnati in “Il suono prezioso” con musiche di Bach, Purcell, Mozart. Questo concerto si svolgerà alla Basilica di S. M. Maddalena.

Il 17 marzo “Suite italienne” con Gabriele Zanardi al violoncello e Ferdinando Baroffio al pianoforte: musiche di Brahms, Busoni, Stravinsky.

Si prosegue venerdì 24 marzo con “Dalle terre lontane”: musiche di Grieg, Moszkovski, Dvorak proposte dai pianisti Walter Mammarella e Fabrizio Prestipino.

Venerdì 7 aprile ore 21 vede protagonista il Gruppo vocale “Le Chardon” diretto da Fabrizio Barbero con musiche di Schubert, Saint-Saëns, Pärt.

Sabato 8 aprile ore 21 è la volta di “Tziganarion”, musiche della popolare tzigana eseguite da Fabrizio Ragazzi al violino, Cristina Orvieto alla spinetta e Fabrizio Bruzzone al contrabbasso.

Dalle ore 10 alle ore 18 OPEN DAY dell’ISTITUTO MUSICALE “ALFREDO CASELLA” con incontri con i docenti, lezioni ed esibizioni musicali aperte al pubblico

Domenica 9 aprile appuntamento pomeridiano, ore 17.30 all’Auditorium “Alfredo Casella” con le pianiste Ana Ilic e Olga Tarasevich che eseguiranno musiche di Debussy, Casella e Tchaikovsky.

Venerdì 21 aprile il violinista Andrea Cardinale e il pianista Alessandro Magnasco saranno impegnati nel primo “Omaggio a Paganini” con musiche di Dvorak, Paganini e Sarasate.

Recital pianistico di Gianluca Faragli in “Omaggio a Paganini” con musiche di Liszt, Brahms, Prokofiev il 28 aprile.

Venerdì 5 maggio spazio al flautista Yuri Ciccarese, accompagnato al pianoforte da Pierluigi Di Tella, proporranno musiche di Mozart, Beethoven, Leybach.

Il 12 maggio al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure un viaggio nella vocalità pop con i Cluster in “The italian project tour” con musiche di Modigno, De Andrè, Tenco.

La Rassegna terminerà il 19 maggio con “Musica chiara”, il trio formato da Sandra Foschiatto – soprano, Martin Roos – corno e Andrea Maggiora – pianoforte, che proporrà musiche di Schubert, Britten, Tosti.

L’ingresso ai concerti ha un costo di euro 10, ridotto (under 14 e over 70) euro 5.

Si possono acquistare gli abbonamenti a 10 concerti (euro 80) oppure a 18 concerti (euro 120).

Informazioni, prenotazioni e prevendita presso l’Istituto Musicale “Alfredo Casella” in via Verdi n. 37 a Novi Ligure il lunedì, martedì e mercoledì dalle 17 alle 19, giovedì dalle 15 alle 17.

Mail associazione.casella@libero.it. Telefono 3389572665.

Newsletter

Per iscriverti alla nostra newsletter è sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

Storie di Bici e dintorini itinerari